0 Elementi
010 0926546 - 3334819529 INFO@WEBSOLUTIONITALIA.COM

Google Analitycs è uno strumento gratuito offerto dal Gigante di Internet Google,  disponibile a tutti gli users. Si tratta di un servizio FONDAMENTALE per monitorare l’effettivo flusso di utenti sul proprio sito e i suoi canali. Infatti, mostra i tutti dati relativi agli accessi degli utenti nel vostro sito web (es: età, regione, canale di acquisizione, ecc). Google Analytics raccoglie questi dati e li espone dividendoli per settore e presentandoli su grafici e tabelle, un esempio:

Esaminiamo adesso come funziona Google Analytics

Google Analytics registra le informazioni degli utenti un codice chiamato Google Analytics Tracking Code, il quale viene fornito da Analytics stesso e dovrà essere registrato sul sito web. Si tratta di un codice che viene eseguito dal browser dell’utente ogni volta entra nel sito. Successivamente il code invia i dati al server di Google, il quale registra le varie interazioni dell’utenza e le invia al server di Google Analytics dove vengono poi elaborate e presentate sotto forma di report.

Un’altra funzionalità prevista dal Tracking Code di Google Analytics è quella d’impostare sui computer degli utenti i first party cookie che consentono di memorizzare informazioni, ma solo se non vengono disabilitati dall’utente stesso.

Come abilitare Google Analytics

Dopo avere visto cos’è e come funziona Google Analytics, diamo ora uno sguardo a come installare, o meglio, a come configurare Google Analytics. La procedura è relativamente semplice, ecco una breve Google Analytics Guida:

  1. Visita il link google.com/analytics e crea un Google Analytics Account qualora non ne avessi già uno, in questo caso basterà effettuare l’accesso;
  2. Procedete Amministratore > Account, selezionare l’account a cui vi interessa collegare il sito e selezionare la voce “Crea nuova proprietà”;
  3. Seleziona Sito web e inserisci i relativi nome del sito e la sua URL;
  4. Configura le impostazioni in base alla tipologia del sito (Tipologia Azienda – Fusorario, ecc…);
  5. Ottenete e salvate l’id di monitoraggio che vi fornirà Google;
  6. Esistono diversi modi per completare l’installazione del codice di Google Analytics sul sito, scegliete quello che riteniate sia il migliore e aggiuntete l’id di monitoraggio al  sito web.
  7. Configura l’account, le proprietà e le viste per ottimizzare l’accesso ai tuoi dati e scegliere quali rendere disponibili.
Scroll Up